lunedì 10 maggio 2010

GLORIA AL GRISSINO.

La vita di una ragazza magra, ma dico proprio magra di natura, non è una cosa semplice. Tutti si sentono in dovere di chiederti se mangi, se ti nutri abbastanza, di che sostanze ti nutri.
Quando si è magri puoi strafogare qualsiasi cosa e non prendi un etto e questo, vi assicuro, non è sempre un bene. Io sono magra da sempre, ho avuto due figli e sono tornata un grissino, cosa posso farci? che colpa ne ho? Oggi a scuola per l'ennesima volta mi è stato chiesto se avevo bisogno di una bistecca, io avrei voluto fermarmi e dire : "se tu facessi la metà delle cose che faccio io tutti i giorni per non più di una settimana rimarresti a terra per la fatica e non riusciresti a muovere nemmeno l'unghia del mignolo del piede sinistro!!!" Invece ho sorriso educatamente e chiudento la porta ho pensato "ma và a kagher". Insomma quando si è cicciotti si usano tutti i mezzi,linguistici e non, per essere delicati e non toccare l'argomento, quando si è magri, invece, te le devi sopportare proprio tutte come se non fosse altrettanto offensivo. Comunque, per la cronaca: SI, MANGIO, MI NUTRO DI CARBOIDRATI, PROTEINE, GRASSI, VITAMINE, ECC. come ogni essere umano...così almeno non state in pena anche voi ;)))))))))))))))))))))))))))))

2 commenti:

Suysan ha detto...

Mi ha colpito il tuo post, anche io sono magra e finalmente trovo qualcuno che capisce cosa si prova quando gli viene chiesto se si è dimagriti ancora....con una persona grassa si usano mille attenzioni che invece quando ci si riferisce ad una persona troppo magra non si prendono!

A proposito, ciao, io sono Suysan!

Auryn ha detto...

sarà che ho il problema opposto ma... ti invidio un sacco!!! altro che criticare!!